ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chavez in condizioni "delicate", le figlie al capezzale

Lettura in corso:

Chavez in condizioni "delicate", le figlie al capezzale

Dimensioni di testo Aa Aa

“Stazionarie” ma sempre “delicate” le condizioni di Hugo Chavez ricoverato a Cuba, al suo capezzale sono giunte le figlie. L’aggiornamento sullo stato di salute del presidente venezuelano è affidato al ministro della scienza e tecnologia, Jorge Arreaza, sposato con una delle figlie del leader bolivariano. Anche il fratello è giunto a L’Avana, dove si trova già il vicepresidente Nicolas Maduro. Su quest’ultimo piovono in queste ore le critiche dell’opposizione che dal Venezuela chiede a gran voce “tutta la verità” sulle condizioni del leader. Dalla Bolivia l’alleato di sempre Evo Morales invita invece a stringersi al suo capezzale:
“Le condizioni di nostro fratello , il presidente Chavez, sono molto preoccupanti – ha detto il presidente boliviano – preghiamo insieme per salvargli la vita”.

Il Venezuela resta con il fiato sospeso, anche in vista del 10 gennaio quando Chavez dovrebbe trovarsi in patria per giurare da presidente, dopo il trionfo elettorale dell’ottobre scorso. La Costituzione non prevede esplicitamente il caso in cui questo non accada.