ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India, creato un tribunale speciale per il branco

Lettura in corso:

India, creato un tribunale speciale per il branco

Dimensioni di testo Aa Aa

Un Tribunale speciale per giudicare per direttissima gli autori della brutale violenza alla studentessa 23enne e una legge che porterà il suo nome. L’india risponde così all’ondata di indignazione seguita alla morte della giovane. In centinaia a Nuova Delhi hanno preso parte alla manifestazione che denuncia il pericolo permanente che le donne corrono nel Paese, dove violentare una donna è un atto banale. Come bere un cocktail, che il titolare di un bar ha deciso di chiamare “lo stupratore” e che per questo è stato attaccato e preso a schiaffi da un gruppo di donne.

Vidya Chavanm, Partito del Congresso Nazionale indiano:
“Abbiamo saputo che c’era un cocktail con quel nome. È vergognoso che alcuni non considerino lo stupro come un crimine odioso e anzi lo banalizzino. Il proprietario del bar lo riduce quasi ad un gioco, così non rispetta le donne”.

Secondo le stime, solo nella capitale, si verifica un caso di violenza sessuale ogni 14 ore e la maggior parte non viene denunciato.