ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi in Centrafrica, arrivati rinforzi contro ribelli da Ciad e Congo

Lettura in corso:

Crisi in Centrafrica, arrivati rinforzi contro ribelli da Ciad e Congo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente della Repubblica Centrafricana, Francois Bozizé, saluta l’arrivo dei rinforzi: Il Ciad, potente vicino che guida la Comunità economica dell’Africa centrale, e la Repubblica del Congo, hanno inviato nuove milizie per aiutare Bozizé a fermare l’avanzata dei ribelli del Fronte Seleka.
 
L’obiettivo è impedire che riescano a entrare nella capitale Bangui, dove da giorni si assiste a un esodo dei residenti, terrorizzati di ritrovarsi la guerra in casa.
 
L’appello lanciato domenica da Bozizé, che ha promesso la formazione di un governo di unità nazionale aperto alle forze ribelli, è caduto nel vuoto. Ma il Fronte Seleka, composto da diverse fazioni anti-governative, non è compatto e alcuni gruppi sarebbero disposti a deporre le armi e avviare un negoziato.
 
Stati Uniti e Unione europea si dicono preoccupati per il conflitto in corso da tre settimane in questa ex colonia francese ricca di risorse minerarie. E condannano le violenze commesse da entrambe le parti sulla popolazione civile.