ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al-Fatah celebra il 48° anniversario e auspica un 2013 all'insegna della libertà

Lettura in corso:

Al-Fatah celebra il 48° anniversario e auspica un 2013 all'insegna della libertà

Dimensioni di testo Aa Aa

Al-Fatah festeggia il quarantottesimo anniversario della sua nascita, voluta da Yasser Arafat. A Hebron un anticipo delle celebrazioni ufficiali di venerdì.

Nell’anno appena trascorso, il movimento laico guidato dal presidente Mamhud Abbas ha incassato il riconoscimento Onu della Palestina come stato osservatore.

E ora auspica che il 2013 sia l’anno della libertà, quello che vedrà la nascita di uno stato indipendente.

Ai microfoni di euronews, Azzam Al-Ahmad, espondente di al-Fatah, prometteva in dicembre comportamenti responsabili e di non sfruttare in maniera frettolosa e inadeguata i diritti ottenuti alle Nazioni Unite.

E per la prima volta da quando ha preso il controllo della Striscia, nel 2007, il rivale politico Hamas ha concesso a al-Fatah di celebrare l’anniversario anche a Gaza, seppur limitatamente al centro città e dopo qualche esitazione per addotte ragioni di sicurezza.