ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Addio al 2012: tutto pronto

Lettura in corso:

Addio al 2012: tutto pronto

Dimensioni di testo Aa Aa

Siete scampati alla fine del mondo ma, si spera, non scamperete alla fine del 2012. E alzi la mano chi non avrebbe indovinato che la più grossa l’avrebbero escogitata gli americani. Igaggiare 100 ingegnieri specializzati per decidere come far cadere i coriandoli sulla folla di Times Square, a New York…

“E’ magnifico. Cento ingegneri venuti da tutto il Paese. Saranno sul tetto di 7 grattaceli e a seconda del vento decideremo da quale tetto lanciare la maggior parte dei coriandoli”.

A Vienna si sono buttati sul classico: mangiare, per festeggiare e per vincere il freddo. E allora giù di strudel e delizie varie tra le bancarelle installate nelle vie del centro.

Beati gli ultimi che sarammo i primi, o quasi: a Sidney, in Australia, il 2012 verrà rottamato quando in Europa sarà mezzogiorno. L’Harbor Bridge sarà illuminato da qualcosa come 36.000 fuochi d’artificio. E schiatti l’avarizia.