ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cremato in India il corpo della ragazza morta dopo la violenza di gruppo

Lettura in corso:

Cremato in India il corpo della ragazza morta dopo la violenza di gruppo

Dimensioni di testo Aa Aa

Poco dopo l’arrivo da Singapore, è stato cremato a New Dehli il corpo della ragazza morta dopo aver subito uno stupro di gruppo in un autobus della città.

Il caso ha sollevato una forte reazione popolare. Da giorni in tutta l’India si svolgono affollate manifestazioni che chiedono al governo nuove leggi a tutela delle donne, e lo stesso capo dell’esecutivo è dovuto intervenire per promettere polso fermo nel punire i responsabili di crimini sessuali.

Alla mobilitazione contro la violenza alle donne anche molte celebri attrici indiane.

“Sono soddisfatta che l’intero paese si sia unito su questa battaglia. Non è per me o per te, è per tutti noi. E spero anche che tutto ciò possa portarci a qualcosa di ancora più grande”.

La polizia della capitale indiana fa intanto sapere di essere pronta a consegnare ai magistrati un rapporto di mille pagine. Cinque persone sono in carcere, con l’accusa di omicidio: tra di loro l’autista dell’autobus e qualche passeggero.