ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si ai negoziati governo-ribelli nella Repubblica Cetrafricana

Lettura in corso:

Si ai negoziati governo-ribelli nella Repubblica Cetrafricana

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo della Repubblica Centrafricana e la coalizione ribelle del Seleka hanno accettato di andare al tavolo dei negoziati senza porre precondizioni.

Lo ha reso noto oggi a Bangui il segretario generale aggiunto della Comunità economica degli Stati dell’Africa Centrale. Nessuna data è stata fissata ma i colloqui dovrebbero tenersi a Libreville.

“Il nostro obiettivo è quello di far partire una missione di pace in modo da proteggere sia la capitale Bangui, sia le altre città non ancora nelle mani dei ribelli”, ha detto il ministro degli Esteri gabonese.

Nonostante i progressi sul piano politico, anche ieri i combattimenti non si sono fermati. Scontri si segnalano a Bambari, città conquistata dai rivoltosi, che minacciano di puntare sulla capitale Bangui.

I ribelli hanno imbracciato le armi il 10 dicembre, con l’intenzione di rovesciare il governo del presidente Bozize.

Quest’ultimo, parlando in pubblico nel centro della capitale, ha chiesto aiuto a Francia e Stati Uniti per far arretrare gli insorti.