ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nordamerica sotto la neve, record in Canada


USA

Nordamerica sotto la neve, record in Canada

Non nevicava così dal 1971 in Canada. La tempesta ha bloccato la circolazione a Toronto, Ottawa, Montreal. Quarantacinque centimetri di neve in Ontario e Quebec, mentre la tempesta si sposta sulle province marittime, sulla costa atlantica. Previsti venti fino a 140 chilometri orari.

“La neve è così fitta”, dice un turista giunto a Montreal. “Non sapevamo della tempesta di neve, così siamo venuti qui per le vacanze. Adesso siamo bloccati e non sappiamo cosa fare”.

Si prova in tutti i modi a liberare le auto sommerse dalla neve. “Ho lasciato la pala e altre cose all’interno, in pratica sono bloccato”, dice un residente di Montreal.

A causa della tempesta di neve decine di voli sono stati cancellati in Canada, ma anche negli Stati Uniti. Qui da martedì sono rimasti a terra quasi tremila aerei.

La perturbazione ha riguardato buona parte del Paese, in particolare la Pennsylvania, il New Jersey, lo Stato di New York e il New England. Il bilancio delle vittime è salito a dodici.

La situazione migliora, secondo il National Weather Service, visto che la tempesta si placa mentre si dirige sull’Atlantico.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Morto Norman Schwarkopf. Guidò "desert storm"