ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morto Norman Schwarkopf. Guidò "desert storm"

Lettura in corso:

Morto Norman Schwarkopf. Guidò "desert storm"

Dimensioni di testo Aa Aa

È morto a Tampa, in Florida, l’ex generale Norman Schwarzkopf, che nel 1991 guidò l’operazione con cui una coalizione internazionale respinse le truppe di Saddam Hussein dal Kuwait.

Aveva 78 anni. Il decesso è stato causato dalle complicazioni di una polmonite.
Noto come “Storming Norman” (“Norman esplosivo”) per il suo caratteraccio e per il modo in cui trattava collaboratori e subordinati. Forse anche per questo non ebbe nulla da ridire quando la prima guerra del golfo venne chiamata desert storm. Tempesta del deserto.
Nel 1988 divenne comandante in capo del quartier generale Usa. Tre anni più tardi le truppe irachene invasero il Kuwait e lui guidò la coalizione militare di una trentina di Paesi che riuscì a ricacciare indietro le forze di Saddam Hussein.

Sull’esito dell’operazione “Tempesta nel deserto” restano ancora oggi non pochi dubbi, ad esempio con la decisione di Bush di non arrivare a Bagdad per catturare Saddam.
Schwarkopf è rimasto fino all’ultimo un soldato rifiutandosi di entrare in politica.