ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: boom di targhe restituite a causa dell'austerità

Lettura in corso:

Grecia: boom di targhe restituite a causa dell'austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

In tempi di austerità sempre più greci rinunciano all’auto. Lunghe le code alle agenzie delle entrate, dove vengono restituite le targhe, perché non si è più in grado di pagare la tassa sulla circolazione. Di fronte a nuovi sacrifici, gran parte dei greci guarda al nuovo anno con pessimismo, come rivela un recente sondaggio. Questo li spinge ad abbandonare quello che ora è diventato un lusso.

I commenti di alcuni automobilisti:

“Deposito la targa, ho due auto e non posso pagare le tasse su entrambe le macchine”

“Non c‘è denaro a sufficienza per pagare le tasse sull’auto, dobbiamo mangiare, pagare le bollette dell’elettricità, del telefono e altro”

“Ho una piccola auto. Ho depositato la targa dell’auto di mia figlia che è disoccupata da due anni”

Settantamila targhe sono state restituite solo nel mese di dicembre, si tratta di un aumento del 15 per cento dal 2011. Due terzi di chi decide di liberarsene possiede un secondo veicolo.