ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: la Chiesa ortodossa offre terre coltivabili di sua proprietà

Lettura in corso:

Grecia: la Chiesa ortodossa offre terre coltivabili di sua proprietà

Dimensioni di testo Aa Aa

Se i sondaggi dicono che la maggioranza dei Greci guarda con pessimismo all’anno nuovo, la Chiesa ortodossa cerca di risollevare almeno lo spirito dei suoi fedeli. E non solo.

Una quarantina di persone in gravi difficoltà economiche, ha potuto godere il 26 dicembre di un ricco pranzo offerto dalla chiesa nel quartiere periferco di Sepolia, a nord di Atene.

Per l’occasione padre Nicola Argyropoulos è stato cuoco e cameriere.

“Purtoppo in questi giorni si contano nuovi poveri, gente che aveva case, auto, beni di lusso e un lavoro”, dice padre Nicola, “Un giorno hanno perso tutto e si sono ritrovati a non essere più in grado di nutrire i propri figli. Abbiamo il dovere di aiutare queste persone, sono persone molto orgogliose”.

Nel suo messaggio natalizio l’arcivescovo Ieronymos, la più alta autorità spirituale della nazione, ha offerto ai fedeli la possibilità di coltivare terre di proprietà della Chiesa.

Un’iniziativa in linea con un piano del governo, in atto da tempo, che offre a giovani agricoltori la possibilità di ottenere terreni coltivabili.