ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Straordinaria scoperta archeologica in Israele

Lettura in corso:

Straordinaria scoperta archeologica in Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

A volte avviene che in uno dei luoghi più conosciuti del pianeta si facciano scoperte straordinarie.
È accaduto vicino Gerusalemme dove gli archeologi hanno rinvenuto, casualmente, un tempio di quasi 2800 anni fa. Il ritrovamento è avvenuto nella località di Motza, ai margini della superstrada Gerusalemme-Tel Aviv.

“Stiamo parlando del nono, decimo secolo avanti Cristo”, dice questa archeologa, “e non abbiamo idea del ruolo di quest tempio nel regno di Giudea. Non abbiamo mai fatto una scoperta del genere.”
Proprio i lavori dell’autostrada hanno riportato alla luce un edificio massiccio dell’epoca del ferro che presentava una apertura verso Est: concepita dunque per ospitare i primi raggi del sole nel verosimile contesto di un’attività di culto.

Gli studiosi dovranno adesso comprendere se questo luogo di culto era effettivamente gestito da ebrei, e come mai utilizzassero statuette antropomorfe e zoomorfe malgrado il divieto ebraico di ogni forma di idolatria.