ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: proteste pro e contro legge su adozioni

Lettura in corso:

Russia: proteste pro e contro legge su adozioni

Dimensioni di testo Aa Aa

La legge che vieterà agli statunitensi di adottare bambini russi fa discutere anche a Mosca. Sette manifestanti sono stati arrestati davanti alla sede della Camera alta, dove è in corso l’esame del provvedimento. Cinque di loro stavano protestando contro la legge, gli altri due a favore.

I dimostranti sono stati fermati ufficialmente perché non rispettavano la distanza di 50 metri l’uno dall’altro, imposta in caso di proteste considerate ‘individuali’.

All’interno dell’Aula, continua l’esame della controversa legge, già approvata dalla Camera bassa, che rappresenta una ritorsione per la ‘lista Magnitsky’, adottata recentemente a Washington. Questa norma vieta l’ingresso negli Stati Uniti a funzionari russi che avrebbero commesso violazioni dei diritti umani.

In risposta, Mosca prevede anche di stilare un elenco degli americani da ritenere indesiderati, perché non avrebbero rispettato i diritti dei cittadini russi.