ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: Morsi firma costituzione e fa appello all'unità

Lettura in corso:

Egitto: Morsi firma costituzione e fa appello all'unità

Dimensioni di testo Aa Aa

Incassato il sì alla nuova costituzione, il Presidente egiziano Mohamed Morsi si prepara ad affrontare il nodo dell’economia.

In un discorso tv al Paese, diviso tra laici e islamisti, il Presidente fa appello all’unità nazionale e difende il testo costituzionale che all’articolo due introduce la sharia, la legge islamica.

“Credo nella necessità di questa costituzione, una carta fondamentale che sarà un punto di riferimento per tutti noi – ha detto il leader dei Fratelli Musulmani -Questa costituzione mette il presidente al servizio del popolo e limita le prerogative del capo dello Stato che non sarà né un sovrano assoluto né un tiranno”.

L’invito al dialogo, dopo gli scontri di piazza durante la campagna referendaria, anticipa il rimpasto di governo.

Le dimissioni del vicepresidente e del ministro della Comunicazione hanno indebolito l’esecutivo alla vigilia di un’altra sfida: far ripartire l’economia egiziana.