ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: Parigi accellera "intervento Onu in primo semestre 2013"

Lettura in corso:

Mali: Parigi accellera "intervento Onu in primo semestre 2013"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il gruppo islamista Ansaru rivendica il rapimento di un ingegnere francese nel nord della Nigeria.

Il sequestro – si legge in un documento diffuso in rete – è la risposta alle pressioni di Parigi per un attacco contro gli islamisti del Mali che hanno conquistato il nord del Paese, proclamando lo Stato islamico di Azawad.

In Nigeria è allerta massima a ridosso del Natale. Lo scorso anno, un attentato contro una chiesa causò la morte di 44 fedeli.

Dall’altra parte del confine, in Mali, la follia religiosa colpisce un patrimonio dell’umanità: gli islamisti di Ansar Dine stanno abbattendo i mausolei rimasti ancora intatti nella città di Timbuctu. Condannano la venerazione dei santi, giudicandola anti islamica.

La Francia accellera l’intervento dei caschi blu dell’Onu, approvato dal Consiglio di sicurezza la scorsa settimana.

Parigi assicura il dispiegamento della forza internazionale africana entro i primi sei mesi del prossimo anno.

Sono 3.300 gli uomini messi a disposizione dal coordinamento dei Paesi dell’Africa occidentale.