ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Egitto verso una nuova costituzione

Lettura in corso:

L'Egitto verso una nuova costituzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Egitto. Si sono aperte questa mattina le urne per il secondo e ultimo turno del referendum sulla costituzione promossa dal Presidente Mohammed Morsi

A votare 17 governatorati, considerati vicini al Governo e ai Fratelli Musulmani. Dopo il 57% dei si registrati al primo turno, l’Egitto potrebbe trovarsi già da lunedì con un nuovo testo costituzionale approvato.

La probabile vittoria dei si non significa che il Paese sia avviato verso la pace sociale.
Gli scontri di ieri ad Alessandria, sono soltanto l’ultimo episodio di un malessere politico diffusosi dal ritorno sulla scena nazionale dei Fratelli Musulmani. Da un lato l’anima di Piazza Tahrir, che chiede democrazia, pluralismo e tutela dei diritti fondamentali, dall’altro i Fratelli Musulmani e una vastissima compagine sociale.

Oltre alla creazione di un comitato di esperti religiosi per la valutazione delle leggi, il nuovo testo introduce anche lo sciopero pacifico. Da lunedì anche protestare diventerà più difficile.