ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: sì dell'Onu a invio caschi blu nel nord

Lettura in corso:

Mali: sì dell'Onu a invio caschi blu nel nord

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Onu dà il via libera al dispiegamento di una forza internazionale in Mali.

Il Consiglio di sicurezza ha approvato all’unanimità l’invio dei caschi blu africani, per il periodo iniziale di un anno, a sostegno dell’esercito nel nord del Paese, in mano ad Al Qaeda nel Maghreb islamico.

La risoluzione, proposta dalla Francia, non fissa però alcun calendario per il lancio di un’offensiva contro i gruppi islamisti. Secondo i vertici del Palazzo di Vetro, la riconquista di quella parte del Paese non potrà avvenire prima dell’autunno 2013.

Da parte delle Nazioni Unite anche l’invito a Bamako a lanciare un dialogo politico per ristabilire l’ordine costituzionale, in particolare organizzando elezioni presidenziali e politiche entro aprile 2013.

La risoluzione Onu segue la mossa dei Paesi dell’Africa occidentale dell’Ecowas che l’11 novembre scorso avevano fatto sapere di avere 3.300 uomini pronti a sostenere il governo malese.

Nel frattempo, il gruppo islamista Ansar Dine continua a conquistare nuove città. Qualche giorno fa hanno occupato Lere, a circa 60 km dalla frontiera mauritana.