ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Assange: Wikileaks pubblicherà un milione di file riservati

Lettura in corso:

Assange: Wikileaks pubblicherà un milione di file riservati

Dimensioni di testo Aa Aa

Wikileaks tornerà a farsi sentire, pubblicando un milione di documenti riservati nel 2013. Lo afferma Julian Assange, dall’ambasciata ecuadoregna a Londra dove è rifugiato da sei mesi.

Per la seconda volta il giornalista australiano tiene un discorso dal balcone della missione diplomatica.
“Sei mesi fa sono entrato in quest’edificio. E’ diventato la mia casa, il mio ufficio e il mio rifugio”, ha detto Assange. “Sono stato incoraggiato dalla vostra solidarietà, sono grato alle persone in tutto il mondo che sostengono il lavoro di Wikileaks, che sostengono la libertà di espressione, la libertà di stampa, elementi essenziali di ogni democrazia”.

Assange ha aggiunto che resta aperta la porta per trattative che gli garantiscano una via d’uscita sicura.
La Svezia vuole giudicarlo per crimini sessuali. Il suo timore è l’estradizione verso gli Stati Uniti dove rischierebbe anche la pena di morte per aver pubblicato file confidenziali.