ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UBS multata per interferenze su tassi Libor

Lettura in corso:

UBS multata per interferenze su tassi Libor

Dimensioni di testo Aa Aa

UBS dovrà pagare 1,4 miliardi di franchi svizzeri (oltre un miliardo di euro) per aver manipolato tassi interbancari. La banca elvetica ha ammesso la frode compiuta dalla sua filiale giapponese tra il 2005 e il 2010.

La multa, concordata con le autorità statunitensi, britanniche e svizzere, corrisponde a oltre il triplo di quella pagata dalla Barclays a giugno, sempre per aver interferito nella definizione dei tassi Libor, che regolano le transazioni finanziarie.

Una punizione ancora maggiore è stata inflitta recentemente a HSBC per violazione delle norme antiriciclaggio e di sanzioni economiche internazionali.

Nel caso della UBS, almeno 45 persone avrebbero partecipato alle manipolazioni dei tassi e i broker avrebbero ricevuto mazzette. Ancora da calcolare le conseguenze per i clienti.