ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Sud: in vantaggio la candidata dei conservatori

Lettura in corso:

Corea del Sud: in vantaggio la candidata dei conservatori

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Sud avrà per la prima volta una donna presidente, stando agli exit poll che indicano in Park Geun-hye, candidata del partito conservatore al governo, la vincitrice. Anche se con un margine risicatissimo. Tutto può ancora cambiare.
Si tratta della figlia del dittatore che governò il Paese per sedici anni fino alla sua uccisione, nel 1979.

Il candidato dell’opposizione, Moon Jae-in, appoggiato da due candidati indipendenti che si erano ritirati nel corso della campagna, era stato invece in carcere, durante la dittatura. Ma in anni più recenti è stato capo di gabinetto del presidente Roh Moo-hyun, poi morto suicida quando veniva indagato per corruzione.

L’affluenza alle urne è stata superiore al 70%, e la campagna elettorale, con proposte molto simili dai due contendenti, si è focalizzata soprattutto sui temi economici.