ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Appello dell'Onu per l'emergenza rifugiati in Siria

Lettura in corso:

Appello dell'Onu per l'emergenza rifugiati in Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

La situazione umanitaria in Siria è in rapido deterioramento.

A lanciare l’appello sono le Nazioni Unite, che chiedono alla comunità internazionale aiuti per più di un miliardo di euro.

In questo anno iniziato e finito all’insegna della guerra, sono due milioni gli sfollati. Chi può, scappa dal paese, nei campi allestiti dai paesi confinanti.

“L’esodo riguarda più di 500 mila persone”; ha dichiarato il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, “Un numero destinato a crescere per la furia dei combattimenti e la stagione invernale. I paesi vicini, che danno loro rifugio e cure, sopportano un enorme onere finanziario. Un’altra preoccupazione è data dal pericolo crescente subito dai rifugiati palestinesi in Siria”.

Circa 100 mila palestinesi sono fuggiti dal campo di Yarmouk, a Damasco, dove da giorni sono in corso gli scontri tra ribelli e truppe regolari.