ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, campo di Yarmouk: i ribelli cantano vittoria

Lettura in corso:

Siria, campo di Yarmouk: i ribelli cantano vittoria

Dimensioni di testo Aa Aa

“Allah Akbar”, gridano i ribelli siriani, che sostengono di aver assunto il totale controllo del campo profughi palestinese di Yarmouk.
Una conquista che arriva dopo quattro giorni di sanguinosi combattimenti alla periferia di Damasco. I combattenti del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina fedeli ad Assad si sono ritirati per raggiungere le forze fedeli al presidente nella parte nord del campo.

In un’intervista alla stampa, intanto, il vicepresidente siriano al Sharaa ha dichiarato che né i militari di Assad, né i ribelli possono vincere la guerra. Al-Sharaa è la figura politica più importante ad aver ammesso in pubblico che il presidente siriano non vincerà.

Rara apparizione, infine, ad Aleppo del primo ministro siriano al-Halki, che ha chiesto quattro milioni di dollari di aiuti umanitari. A detta di molti, un tentativo di dimostrare che il governo tiene ancora in pugno la città più grande del Paese.