ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il ciclone Evan devasta le Fiji, evacuati turisti e residenti

Lettura in corso:

Il ciclone Evan devasta le Fiji, evacuati turisti e residenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Con venti fino a 270 chilometri orari e un occhio di 48 chilometri di diametro, il ciclone Evan si è abbattuto sulle isole Fiji.

Otto mila persone hanno trovato rifugio negli oltre 60 centri di fortuna allestiti dalle autorità, quasi 2 mila i turisti rimasti bloccati per i voli sospesi.

Il ciclone, il peggiore degli ultimi vent’anni, ha provocato inondazioni in diverse isole, causato danni a strutture e strade. Centinaia le abitazioni danneggiate e rimaste senza elettricità.

Da giorni Evan sta devastando il sud del Pacifico: colpito in particolare l’arcipelago di Samoa, con quattro vittime accertate e almeno otto marinai dispersi.

Prima tempesta tropicale della stagione, Evan da categoria quattro ora è sceso a tre e si sta dirigendo verso il sud ovest.