ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pyongyang celebra il lancio del razzo-missile

Lettura in corso:

Pyongyang celebra il lancio del razzo-missile

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del nord celebra sé stessa, i suoi successi e il suo regime. Centinaia di migliaia di persone si sono ritrovate, volenti o nolenti, nella piazza centrale di Pyongiang per festeggiare il lancio del razzo-missile martedì scorso.
Oltre all’esaltazione del regime e dell’amato leader Kim Jong Un, successo al padre, la Corea del nord ha voluto esorcizzare la figuraccia di aprile quando un altro razzo era esploso appena due minuti dopo il decolo. Ufficialmente si è trattato di una missione pacifica, ma la comunità internazionale teme si tratti in realtà delle prove generali di un razzo a lunga gittata in barba al divieto dettato dall’Onu di qualsiasi test balistico militare.
Soprattutto Washington teme la potenza nucleare di Pyongyang e non vorrebbe missili puntati sul suo territorio. Gli osservatori internazionali però, sono abbastanza concordi nel ritenere che la Corea del nord non abbia i mezzi per minacciare gli USA. Almeno per qualche anno ancora.