ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: Viktor Ianukovich e il complesso dell'anatra zoppa

Lettura in corso:

Ucraina: Viktor Ianukovich e il complesso dell'anatra zoppa

Dimensioni di testo Aa Aa

In Ucraina Viktor Ianukovich scopre di essere un’anatra zoppa. Il presidente di un paese ingovernabile.
Il suo partito delle regioni è uscito vincitore dalle ultime politiche, ma il parlamento è letteralmente balcanizzato con scontri anche fisici, come si vede dalle immagini, fra le opposte fazioni. Yanukovich ha nominato Mykola Azarov premier per un secondo mandato, ma l’opposizione nazionalista ha reagito con violenza impedendo di fatto il voto.
A complicare le cose, la probabile transumanza politica dei deputati da un gruppo all’altro. Come Oleksandr e Andrei Tabalov, padre e figlio, scacciati dall’aula perché sospettati di aver venduto il proprio voto al partito del presidente.
Le minacce ai deputati votanti sono arrivate anche fuori del parlamento quando alcuni deputatii hanno distrutto le inferriate che circondano il palazzo. A terminare una giornata agitata non potevano mancare le solite femen che, ad uso delle telecamere, hanno inscenato la solita protesta discinta.
La vita politica del paese è paralizzata anche se il voto è previsto per oggi.