ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Scontro sfiorato nei cieli fra Cina e Giappone


Giappone

Scontro sfiorato nei cieli fra Cina e Giappone

Un aereo cinese sfida Tokyo. Verso il punto di non ritorno la tensione fra i due paesi. Il tema del contendere è sempre lo stesso: le isole Senkaku-Diaou, poco più che rocce in mezzo al mare, i cui fondali sembrano però ricchi di idrocarburi e che sono contese fra le due nazioni.
Un velivolo governativo cinese ha sorvolato le isole che Tokyo considera proprio territorio senza il permesso delle autorità nipponiche. La scelta del giorno non è stata un caso: oggi Pechino ricorda il massacro di Nanchino, in cui migliaia di di cinesi furono uccisi dai militari nipponici nel 1937.
Un atteggiamento che ha irritato non poco il Giappone come spiega un portavoce del governo: “È orribile che i cinesi abbiano portato un aereo governativo sul nostro territorio con la terza intrusione in tre giorni e malgrado nostri ripetuti avvertimenti”.
La provocazione è durata poco. L’aviazione giapponese ha fatto levare in volo i propri caccia e tutto si è risolto con balletto nei cieli. Il timore è che queste provocazioni possano prima o poi sfociare in una guerra.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Accordo raggiunto a Bruxelles. La Bce controllerà banche Eurozona.