ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: due banche patteggiano per transazioni illecite

Lettura in corso:

USA: due banche patteggiano per transazioni illecite

Dimensioni di testo Aa Aa

Due banche patteggiano con il governo degli Stati Uniti per chiudere le inchieste che le riguardano. Standard Chartered, indagata per transazioni sospette verso Iran e Sudan, ha accettato di pagare circa 250 milioni di euro. Ad agosto aveva versato una somma di poco superiore, sempre per la violazione delle sanzioni all’Iran. Le due cifre, insieme, corrispondono ai profitti della banca per quest’anno.

Dal canto suo HSBC, accusata di aver violato le norme antiriclaggio e le sanzioni verso Iran e Siria, pagherà circa un miliardo e mezzo di euro. La scorsa estate si era scusata, dopo che un rapporto del Senato aveva rivelato che fondi messicani legati alla droga sarebbero stati riciclati tramite suoi conti e altre somme sarebbero finite in una banca saudita sospettata di legami con Al Qaida.