ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ulster: scontri, poliziotta ha rischiato la vita

Lettura in corso:

Ulster: scontri, poliziotta ha rischiato la vita

Dimensioni di testo Aa Aa

Si indaga per tentato omicidio dopo l’attacco che ieri sera un gruppetto di persone incappucciate ha compiuto contro un’auto di una agente di polizia a Belfast.

Una bottiglia molotov, lanciata dentro la vettura, dopo che era stato rotto il finestrino, ha rischiato di colpire la poliziotta, che non era in servizio e che è riuscita a mettersi in salvo.

“È stato chiaramente un tentato omicidio nei confronti della nostra collega – afferma Matt Baggott, un rappresentante della polizia -. Sono molto arrabbiato. Mi rattrista il fatto che il futuro dei giovani venga messo in pericolo e mi rivolgo a tutti perché si uniscano a noi nel calmare la situazione.”

Le proteste dei lealisti in diverse zone dell’Irlanda del Nord continuano da 8 giorni e hanno provocato una decina di feriti tra le forze dell’ordine e una ventina di arresti, tra cui quello di un tredicenne.

La causa scatenante degli scontri è stata la decisione di rimuovere la bandiera britannica dal municipio di Belfast, dove sventolava dal 1906 e dove in futuro verrà esposta solo per 17 giorni l’anno.