ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia accordo per un buy back di 31,8 miliardi

Lettura in corso:

Grecia accordo per un buy back di 31,8 miliardi

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia ha raggiungiunto l’obiettivo complessivo di 31,8 miliardi di euro nell’asta, prorogata di un giorno, di riacquisto (buyback) di titoli di Stato ellenici, che consentirà la riduzione del debito di 21 miliardi di euro, con un esborso di 10 miliardi messi a disposizione dal fondo salva-stati.
Il prezzo pagato non sarà però sufficiente per ridurre il debito al 124% del Pil nel 2020 come previsto dagli accordi. Il prezzo stesso, infatti, è stato più alto del previsto così da creare un “buco” di 450 milioni sulle aspettive della vigilia. L’operazione di riacquisto ha dterminato una riduzione di 9,5 punti base del debito sul Pil rispetto agli 11 punti base previsti. Così il debito scenderà al 126% del Pil nel 2020 rispetto al 124% concordato con l’Fmi.
L’operazione di buyback è indispensabile per il rilascio della tranche da 34 miliardi di euro di aiuti Ue-Fmi che, secondo il portavoce del governo ellenico sarà utilizzata in gran parte (24 miliardi) per ricapitalizzare le banche greche.