ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

DSK: accordo a New York con Diallo, cifra segreta

Lettura in corso:

DSK: accordo a New York con Diallo, cifra segreta

Dimensioni di testo Aa Aa

A New York si chiude con un assegno milionario il caso giudiziario che ha travolto Dominique Strauss-Kahn.

L’ex direttore generale del Fondo monetario internazionale, accusato di stupro dalla cameriera del Sofitel Naffissatou Diallo, ha raggiunto un accordo extragiudiziale in sede civile.

Lo scandalo DSK risale al 14 maggio 2011. L’economista francese, 63 anni, si dimise dalla guida del Fmi, rinunciò alle sue aspirazioni presidenziali in Francia e si è poi separato dalla moglie Anne Sinclair.

“Voglio solo ringraziare coloro che mi hanno sostenuto da ogni parte del mondo – ha detto uscendo dal tribunale del Bronx la signora Diallo – Grazie a tutti. Ringrazio dio e dio vi benedica. Grazie mille”.

“La signora Diallo è una donna forte e coraggiosa che non ha mai perso la fiducia nella giustizia – ha aggiunto l’avvocato della donna, Kennenth Thompson – Con questa decisione ora potrà riprendere la sua vita”.

I termini finanziari dell’accordo sono confidenziali. Gli avvocati di Strauss-Kahn hanno smentito che si tratti di una somma equivalente ad oltre 4 milioni e mezzo di euro.

DSK, però, rischia ancora di essere rinviato a giudizio con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione nell’ambito di festini a luci in un hotel di Lilla.