ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chavez a Cuba per operarsi, lascia i poteri a Maduro

Lettura in corso:

Chavez a Cuba per operarsi, lascia i poteri a Maduro

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sta già curando a Cuba Hugo Chavez, per una recidiva del suo cancro. La malattia fu scoperta un anno e mezzo fa, il leader venezuelano si curò già allora sull’isola caraibica, nella quale ha buoni amici, oltre a un sistema sanitario efficiente.

All’aeroporto dell’Avana, Chavez è stato accolto dal leader cubano Raul Castro. Il presidente venezuelano dovrà essere operato nei prossimi giorni per la quarta volta da quando ha scoperto di avere il cancro.

Prima di partire ha voluto dissipare ogni ambiguità su un’eventuale successione, ed evitare il rischio di un vuoto di potere: ha quindi passato la simbolica spada del presidente a Nicolas Maduro, il 50enne ministro degli esteri e vice-presidente, ex autista d’autobus e sindacalista. Maduro rappresenta l’ala moderata, e il passaggio delle consegne non è solo un interim, ma vale anche nel caso in cui Chavez non fosse più in grado di guidare il Paese. “La presidenza e il comando militare sono in buone mani”, ha detto Chavez, che ha chiesto di mantenere l’unità nella politica e nel Paese per “impedire che i nemici della rivoluzione riescano nei loro intrighi”.