ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, manifestazione per le libertà

Lettura in corso:

Ucraina, manifestazione per le libertà

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli è stata negata la piazza principale di Kiev, ma gli attivisti per i diritti umani ucraini hanno voluto protestare lo stesso contro le limitazioni alle libertà già imposte e in procinto di essere approvate.

Tra i manifestanti molti appartenenti alla comunità gay, presi di mira dagli omofobi.

“Siamo venuti a protestare contro proposte di legge che limitano i miei diritti, i diritti umani in generale e la libertà di stampa” dice una manifestante.

Un’altra sfoga con queste parole la sua rabbia: “Il 10 dicembre si celebra la giornata mondiale dei diritti umani. Ma qui in Ucraina sembra essere irrilevante per le autorità, che stanno impedendo ai nostri compagni di raggiungerci”.

Gli organizzatori accusano la polizia, di aver arrestato alcuni dei dimostranti, invece di coloro che li hanno attaccati.

Tra le proposte di legge più criticate una, già approvata in prima lettura, per la quale chi produce o distribuisce “propaganda omosessuale” può essere condannato a 5 anni di carcere.