ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Guatemala rimanderà John McAfee in Belize

Lettura in corso:

Il Guatemala rimanderà John McAfee in Belize

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Guatemala non accorderà l’asilo politico a John McAfee e lo rimanderà in Belize. Il genio informatico, creatore di un popolare antivirus, è stato arrestato per ingresso illegale in Guatemala, dove ha cercato rifugio dopo essere stato sospettato dell’omicidio di un suo vicino di casa in Belize, lo statunitense Gregory Faull. McAfee si è detto vittima di una persecuzione.

Il suo avvocato afferma: “È curioso, perché la prima cosa che le autorità americane hanno sempre fatto è vegliare sul benessere dei propri cittadini e sul rispetto dei loro diritti. In questo caso ci dev’essere stato un accordo, immagino, o una richiesta dal governo del Belize affinché l’ambasciata non intervenga per tutelare i diritti di un suo cittadino.”

Le autorità del Belize affermano di voler solo interrogare McAfee come testimone.
Nei giorni precedenti il delitto, aveva avuto una lite con il suo vicino e lo aveva accusato di avere avvelenato i suoi quattro cani.