ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Seul: proteste contro il lancio del missile annunciato dalla Corea del Nord


Corea del Sud

Seul: proteste contro il lancio del missile annunciato dalla Corea del Nord

Bruciano bandiere della Corea del Nord, cantano e mostrano cartelli contro il leader Kim Jong Un. Circa cento attivisti si sono riuniti a Seul per dire no al lancio del missile balistico annuciato da Pyongyang entro la fine del mese.
La Corea del Nord continua ad affermare che si tratta di un test per il lancio di un satellite spaziale con scopi civili, ma a quanto pare sono in pochi a crederci.

La Nato ha già espresso una grande preoccupazione per i piani del Paese mentre Tokyo sta correndo ai ripari dislocando sistemi di difesa in diversi punti dell’arcipelago, ed uno anche nella capitale proprio vicino al ministero della difesa. Nel frattempo il comandante delle forze armate statunitensi in Giappone fa sapere che stanno monitorando la situazione da vicino.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Più di 500 le vittime causate dal tifone Bopha che si è abbattuto sull'arcipelago delle Filippine