ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, disoccupazione cresiuta al 10,3% nel terzo trimestre

Lettura in corso:

Francia, disoccupazione cresiuta al 10,3% nel terzo trimestre

Dimensioni di testo Aa Aa

Il tasso di disoccupazione in Francia è cresciuto al 10,3% nel terzo trimestre: il massimo dal 1999.

I dati, pubblicati dall’ufficio statistico Insee, sono una pessima notizia per il presidente Francois Hollande, eletto in maggio con la promessa di arrestare l’emorragia di posti di lavoro entro la fine del 2013.

Come mostra il grafico, la disoccupazione è aumentata dal 10,2% del secondo trimestre al 10,3% del terzo. Ma ancora più preoccupanti sono i dati relativi alla disoccupazione giovanile, cresciuta dal 23,6 al 24,9 per cento: il livello più alto dall’inizio della serie statistica, nel 1996.

Sebbene i mercati finanziari abbiano alleggerito la pressione sulla Francia, che oggi paga tassi di interesse più bassi rispetto ad alcuni mesi fa, il governo fatica a tenere insieme rigore e misure per la crescita. I tagli alla spesa pubblica e l’aumento delle tasse hanno ristretto il margine di azione per sostenere il comparto industriale e creare occupazione.