ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

NATO: si suicida l'ambasciatore serbo

Lettura in corso:

NATO: si suicida l'ambasciatore serbo

Dimensioni di testo Aa Aa

È un giallo la morte dell’ambasciatore serbo presso la Nato, Branislav Milinkovic. Tutto fa pensare che si sia suicidato gettandosi da un edificio dell’aeroporto di Bruxelles, ma non si hanno indizi sui motivi del suo gesto.

Sul suicidio la procura della capitale belga non ha dubbi e afferma che l’inchiesta è già praticamente chiusa. Versione confermata anche dal premier serbo Dacic, che si trova a Bruxelles.

La Nato ha espresso cordoglio. “Siamo molto rattristati da questa perdita – sottolinea un portavoce -, l’ambasciatore era rispettato e apprezzato per la sua professionalità. Ci mancherà sia sul piano personale che professionale. Nessuno della Nato era presente. Siamo stati molto sorpresi e scioccati.”

L’ambasciatore si sarebbe lanciato nel vuoto sotto gli occhi di un assistente del ministro degli esteri serbo e del responsabile della sicurezza. Era all’aeroporto per ricevere una delegazione da Belgrado.