ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama avverte Assad: uso armi chimiche avrebbe gravi conseguenze

Lettura in corso:

Obama avverte Assad: uso armi chimiche avrebbe gravi conseguenze

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama fa eco alle violenze in Siria, con gli ultimi bombardamenti ad Aleppo, avvertendo il regime di Damasco: l’uso di armi chimiche avrebbe gravi conseguenze.

L’ammonimento di Obama segue le indicazioni dei servizi statunitensi secondo cui il regime di Bashar Al Assad starebbe muovendo scorte di armi chimiche da diversi siti militari.

“Voglio che sia del tutto chiaro per Assad e per chi obbedisce ai suoi ordini: il mondo vi sta osservando e l’uso di armi chimiche sarebbe totalmente inaccettabile e se farete il tragico errore di usare queste armi ci saranno conseguenze e ne dovrete rispondere” ha detto Obama.

Secondo fonti Usa le Forze Quds, corpi speciali iraniani, avrebbero negli ultimi 6 mesi spinto il regime di Assad ad impiegare gas tossici contro la ribellione ad Homs. E cresce il timore che possa compiere atti estremi un regime allo sbando e sotto pressione come quello di Bashar Al Assad che, ancora ieri, ha registrato l’importante defezione del portavoce del ministero degli Esteri Jihad Al-Makdissi che ha lasciato il Paese.