ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nokia vende il suo quartier generale finlandese

Lettura in corso:

Nokia vende il suo quartier generale finlandese

Dimensioni di testo Aa Aa

Si chiama “Nokia House”, ma presto, forse, si chiamerà solo “house”. Il gigante dei telefonini finlandese ha annunciato infatti che venderà il suo storico quartier generale di Espoo. 170 milioni di euro, questa la cifra sborsata dal compratore. E nuovo padrone di casa: già, perché l’azienda non rinuncerà alla sua sede, passando da proprietario ad “affittuario”.

“Il settore immobiliare non è nel nostro core business”, il commento di Nokia, che oggi attraversa un periodo di grande cambiamento. Colpita da cinque trimestri consecutivi di perdite, sta cercando di tagliare i costi. Dall’arrivo del nuovo amministratore delegato nel 2010 ha già lasciato a casa 25mila persone e annunciato che sposterà gli impianti di produzione in Asia. Una politica di tagli che non ha salvato neppure la propria sede.