ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tokyo disolca i Patriots contro la minaccia missilistica della Corea del Nord

Lettura in corso:

Tokyo disolca i Patriots contro la minaccia missilistica della Corea del Nord

Dimensioni di testo Aa Aa

La marina militare giapponese ha cominciato il trasporto delle batterie di missili Patriot verso la prefettura di Okinawa. Si tratta di una misura precauzionale in seguito all’annuncio della Corea del Nord dell’imminente lancio di un razzo vettore, ufficialmente destinato a mettere in orbita un satellite.

L’iniziativa di Pyongyang preoccupa i paesi vicini, a cominciare dal Giappone, che parla già di “minaccia alla stabilità regionale”.

Il premier, Yoshihilo Noda, spiega che il suo paese è in contatto permanente con gli Usa, la Corea del Sud, la Cina e la Russia, e che tutti insieme hanno chiesto alla Corea del Nord di cancellare il lancio.

Pyongyang ha già svolto in passato esperimenti balistici, ma senza finora senza successo. Secondo gli esperti, il lancio, atteso tra il 10 e il 22 dicembre, potrebbe servire a testare un missile dalla portata di 2200 chilometri.