ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Auto di lusso dall'est per farla in barba alla legge

Lettura in corso:

Auto di lusso dall'est per farla in barba alla legge

Dimensioni di testo Aa Aa

Comperare la macchina nell’Europa dell’est, pagarla meno e farla in barba ad autovelox e ztl, risparmiando anche su bollo e assicurazione.

Secondo il quotidiano bulgaro 24chasa e media francesi, a farlo è un numero crescente di furbetti italiani che immatricolerebbe all’est soprattutto auto di lusso.

Gli automobilisti residenti in Italia hanno un anno di tempo per la regolarizzazione. Sempre che l’auto sia loro.

La polizia ferma un’auto con targa rumena. Chi la guida abita nell’hinterland milanese.

“Il veicolo non risulta intestato al conducente”, afferma uno degli agenti, “e pertanto non c‘è infrazione”.

Basta poi andare sul web per trovare berline di grossa cilindrata con targa bulgara o rumena.

Semplice anche l’escamotage per aggirare la legge, come spiega questo venditore improvvisato: “Io ti trovo uno zingaro là a cui dico: ti dò 100, 200 euro e intestiamo la macchina a te. Avendo l’assicurazione, tu puoi usare la macchina subito”.

C‘è anche chi tira in ballo la fidanzata dell’est o l’amico emigrato. E per la revisione? Pagando anche solo 50 euro, arriva per posta…