ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: bloccati telefoni e internet, chiuso aeroporto

Lettura in corso:

Siria: bloccati telefoni e internet, chiuso aeroporto

Dimensioni di testo Aa Aa

La Siria è isolata. Da due giorni non funzionano telefoni fissi, cellulari e internet, mentre l’aeroporto internazionale di Damasco è chiuso perché al centro di combattimenti.

Poco lontano dallo scalo, la sede della tv Addouniya, vicina al regime, è stata evacuata e le trasmissioni sono interrotte. Scontri si segnalano tutt’intorno alla capitale, che sarebbe circondata dai ribelli.

I Comitati di coordinamento locali riferiscono di oltre 100 vittime questo venerdì, di cui almeno 18 nella regione di Aleppo, dove tre bambini sono morti per un colpo di mortaio e dove i combattimenti non hanno risparmiato chiese e moschee.

L’uccisione di una ventina di miliziani libanesi sunniti, caduti in un agguato delle forze governative siriane nella regione di Homs, è un’ulteriore conferma della partecipazione di combattenti stranieri al conflitto.

Intanto, i profughi siriani all’estero sono già 460mila e l’Onu prevede che diventeranno almeno 700mila nei prossimi due mesi.