ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo Grand Slam, oro a Linda Bolder e Kim Jae-Bum

Lettura in corso:

Judo Grand Slam, oro a Linda Bolder e Kim Jae-Bum

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta dal 2002, una judoka olandese è stata in grado di vincere al Grand Slam di Tokyo.

Nella seconda giornata è stata infatti Linda Bolder, per la categoria -63 kg femminile, a trionfare in finale contro Haruka Tachimoto.

Nella gara decisiva, parte forte l’olandese, tuttavia la giapponese si rifà sotto prepotentemente, prima che la Bolder riesca a chiudere grazie ad un attacco lanciato sul bordo del tatami.

La Bolder resta sinora l’unica a rivendicare una medaglia d’oro per l’Europa in questa edizione.

Tra gli uomini, invece, prosegue il dominio asiatico, con il successo del sudcoreano Kim Jae-Bum nella categoria -81 kg.

Non è stata una sorpresa la sua vittoria contro il russo Ivan Vorobev, in considerazione del suo acquisito ruolo di campione olimpico e della grande voglia di agguantare la sua seconda vittoria in un Grande Slam.

In corso d’opera, Vorobev è incorso in un paio di penalità che ne hanno minato le residue speranze al cospetto del 27enne sudcoreano, numero uno al mondo.