ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: accordo per l'acciaieria di Florange

Lettura in corso:

Francia: accordo per l'acciaieria di Florange

Dimensioni di testo Aa Aa

Florange è salva: il governo francese ha annunciato l’accordo trovato con le acciaierie ArcelorMittal, per salvare il sito di Florange e consolidare la presenza dell’operatore in Francia.

I forni non saranno riaccesi, considerata la scarsa domanda d’acciaio in Europa, ma la forza lavoro verrà mantenuta attiva per altre produzioni meno inquinanti.

Il Primo Ministro francese ha annunciato: “Non ci saranno licenziamenti a Florange. Il gruppo Mittal si è impegnato a investire, per i prossimi cinque anni, almeno 180 milioni di euro a Florange. Il consolidamento delle attività sul sito di Florange non avverrà a discapito di altre produzioni simili in Francia, su questo Mittal si è impegnata”.

Mittal conta di rafforzare la produzione acciaiera a freddo e il packaging, lasciando spenti i forni.

Una soluzione temporanea, che però soddisfa il governo, che rinuncia all’idea della nazionalizzazione. E a quanto pare soddisfa anche i sindacati, che dopo giorni di sit-in hanno smontato tende e tavolini.