ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strauss-Kahn, accordo economico per far cadere accuse di stupro

Lettura in corso:

Strauss-Kahn, accordo economico per far cadere accuse di stupro

Dimensioni di testo Aa Aa

Un accordo su un risarcimento economico starebbe per mettere fine alla causa intentata da una cameriera d’albergo contro Dominique Strauss-Kahn per aggressione sessuale.

Secondo alcuni giornali, Nafissatou Diallo si sarebbe convinta a ritirare le accuse in cambio di 6 milioni di dollari, oltre 4 milioni e mezzo di euro.

Le molestie sarebbero avvenute nell’albergo di New York in cui l’ex direttore del Fondo Monetario Internazionale alloggiava e dove lavorava la donna.

L’intesa potrebbe forse consentire all’esponente socialista francese di rientrare in politica.

A rivelarne i dettagli, Raphaëlle Bacqué, giornalista del quotidiano Le Monde: “Per pagare questi sei milioni di dollari, ha confidato agli amici che chiederà un prestito bancario, mentre sua moglie Anne Sinclair, da cui si è separato alla fine dell’estate, gli anticiperà circa 3 milioni di dollari che lui le rimborserà in seguito.”

La vicenda potrebbe chiudersi la prossima settimana, quando i legali delle parti compariranno davanti alla Corte Suprema di New York. Su DSK rimane aperta un’altra inchiesta a Lilla, in Francia, su cui la giustizia deve pronunciarsi il 19 dicembre.