ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Serbia. Protesta contro il proscioglimento dell'ex Uck Haradinaj

Lettura in corso:

Serbia. Protesta contro il proscioglimento dell'ex Uck Haradinaj

Dimensioni di testo Aa Aa

La rabbia dei serbi dopo il proscioglimento dell’ex leader della guerriglia kosovara al tribunale penale internazionale per la ex Jugoslavia all’Aja. Ieri sera alcune centinaia di persone hanno protestato nel centro di Belgrado.

Ramush Haradinaj era accusato di aver commesso crimini di guerra contro i serbi. Sono state stimate almeno 3mila vittime serbe dovute ai conflitti interbalcanici degli anni ’90.

Ieri il presidente serbo Tomislav Nikolic ha definito il Tpi “un tribunale creato per giudicare il popolo serbo”. Oggi la reazione del vice premier serbo Aleksandar Vucic esprime lo stesso concetto:

“Tutta la Serbia è scioccata dal verdetto di proscioglimento per Ramush Haradinaj all’Aja. Questo non contribuisce alla pacificazione complessiva e alla stabilità nella regione. In un certo senso eravamo preparati a questo esito, perché adesso sappiamo come lavora il tribunale dell’Aja”.

Belgrado, comunque, non intende sottrarsi al dialogo con Pristina per garantire una vita migliore e più sicura ai serbi del Kosovo.