ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Plaestina: dura reazione da Israele e USA

Lettura in corso:

Plaestina: dura reazione da Israele e USA

Dimensioni di testo Aa Aa

È dura la reazione israeliana: la risoluzione adottata all’Onu per uno Stato palestinese è un grave errore, dice il governo di Tel Aviv, e comunque non cambierà nulla.

Davanti alle telecamere parla il portavoce del Primo Ministro israeliano:

“So che stanno festeggiando stanotte a Ramallah, ma la verità è che quando la festa sarà finita e la gente si sveglierà domattina, vedranno che non è cambiato nulla, che la realtà sul terreno rimane tale e quale. Il modo per andare avanti non è un teatrino insensato alle Nazioni Unite; il modo per far passi avanti è un negoziato serio”.

D’accordo con Israele anche gli Stati Uniti: “questa risoluzione non fa della Palestina uno Stato”, argomenta l’ambasciatrice all’ONU, Susan Rice.
Il Segretario di Stato, Hillary Clinton, argomenta:

“L’autorità palestinese, che ha denunciato il percorso violento di Hamas ed altri, ora ha compiuto alle Nazioni Unite un passo diplomatico che è contro-producente rispetto all’obiettivo di una pace negoziata”.