ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Wikileaks: Assange "ha infezione polmonare"

Lettura in corso:

Wikileaks: Assange "ha infezione polmonare"

Dimensioni di testo Aa Aa

Julian Assange soffre di un’iffezione cronica polmonare. Il fondatore di WikiLeaks è rifugiato da 5 mesi nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra per sfuggire all’estradizione in Svezia dove è accusato di stupro.

L’ambasciata di Quito chiede al Regno Unito un salvacondotto per far curare Assange in ospedale.

“Il peggioramento della sua salute è la conseguenza della mancanza di luce solare e di aria fresca – ha spiegato l’ambasciatrice Ana Alban Mora – L’infezione cronica polmonare potrebbe peggiorare in qualsiasi momento”.

Assange è rinchiuso negli uffici dell’ambasciata dal 19 giugno. Teme di essere trasferito negli Stati Uniti dove rischia la pena di morte per spionaggio.

Due giorni fa ha accusato i falchi del Congresso statunitense d’aver fatto pressioni sulle multinazionali delle carte di credito per bloccare donazioni a sostegno di Wikileaks.