ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, ribelli abbattono un aereo militare. Catturato uno dei piloti

Lettura in corso:

Siria, ribelli abbattono un aereo militare. Catturato uno dei piloti

Dimensioni di testo Aa Aa

I ribelli siriani hanno colpito e abbattuto un Mig dell’aeronautica militare di Damasco.

Il velivolo si è schiantato al suolo incendiandosi, a 30 chilometri dalla città di Aleppo. Uno dei piloti è stato catturato ancora vivo.

Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani l’aereo sarebbe stato colpito da un missile, segno della migliorata capacità offensiva degli insorti.

“Oggi abbiamo abbattuto un Mig militare che apparteneva al regime di Assad. Lo abbiamo colpito con l’aiuto di Dio dopo che aveva lanciato diverse bombe su alcune città, costringendo molti a cercare rifugio lasciando le proprie case”, ha detto davanti alle telecamere un ufficiale dell’Esercito siriano libero.

In mattinata, nella periferia della capitale Damasco, un duplice attentato esplosivo ha causato almeno 34 vittime.

Secondo la tv di stato l’atto, il più sanguinoso registrato nella capitale negli ultimi due mesi, sarebbe stato compiuto dall’opposizione armata.

Opposizione che pare ora meglio armata e in condizioni di alzare il tiro, in vista della resa dei conti finale.