ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sawiris fa shopping in Italia e punta a Telecom

Lettura in corso:

Sawiris fa shopping in Italia e punta a Telecom

Dimensioni di testo Aa Aa

Il magnate egiziano delle telecomunicazioni, Naguib Sawiris punta al controllo di Telecom Italia con un’offerta da 3 miliardi di euro.

È un fatto positivo. Il gigante italiano ha bisogno di denaro fresco. I suoi profitti sono precipitati di 681 milioni di euro nel terzo quarto. Una perdita secca del 13% rispetto all’anno scorso.

Telecom Italia invece vorrebbe fare un’offerta per l’operatore bnrasiliano GVT. Vivendi cerca chiede sette miliardi per la sua controllata. Gli italiani non hanno questo denaro, quindi l’offerta di Sawiris potrebbe aiutarli a fare cassa. Ma cosa chiede l’egiziano in cambio?

Sawiris vuole le azioni al prezzo corrente di 0,70 centesimi. Gli investitori sono furiosi. Per loro il valore reale è di un euro e 50 per azione e questo è quello che intendono chiedere.

Naguib Sawiris non è un novellino. L’anno scorso ha venduto la società di telefonia italiana Wind. Il consiglio di amministrazione di Telecom Italia si riunirà il prossimo 6 dicembre per discuterne.

Sebbene gli azionisti ritengano che l’offerta sia troppo bassa, i mercati non condividono questa opinione. Quando Sawiris ha formalizzato l’offerta il titolo ha perso in borsa il 3,29% chiudendo a 67 centesimi per azione