ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo: terza vittima in Gran Bretagna

Lettura in corso:

Maltempo: terza vittima in Gran Bretagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Maltempo in Gran Bretagna: continua il lavoro dei soccorritori, che hanno trovato una terza vittima intrappolata nella sua casa inondata.

Da mercoledì scorso, centinaia di persone sono state evacuate per i nubifragi. Un migliaio le abitazioni danneggiate, soprattutto nel Devon e nella Cornovaglia; bloccata anche la circolazione ferroviaria e automobilistica.

David Cameron è sul posto, a promettere che il governo farà tutto il possibile per aiutare gli alluvionati: “Ho trovato persone incredibilmente determinate, che si sono già comportate coraggiosamente e che ora dobbiamo aiutare per la ricostruzione”, ha dichiarato il primo ministro, “Dobbiamo accertarci che la loro assicurazione paghi, che l’Agenzia per l’ambiente metta in sicurezza la zona dalle alluvioni, che i sistemi di allerta vengano migliorati. C‘è sempre una lezione da trarre e io sono qui per questo”.

Anche se le piogge stanno diminuendo, l’allerta resta alta nel nord-est e nel centro dell’Inghilterra e nel Galles settentrionale. Le inondazioni perdureranno anche nelle prossime 48 ore, mentre la perturbazione si sposta verso Londra.